Filippo

Pavoni

Ruolo: Portiere
Data di nascita: 08/08/1999
Luogo di nascita: Negrar (VR)
Nazionalità: Italiana

La mia storia

Carriera: Percorre tutte le Giovanili del Chievo Verona dai 7 ai 18 anni, diventando un punto cardine della formazione Primavera gialloblu. La sua prima esperienza tra i professionisti arriva con la Fermana, squadra di Serie C, nella stagione 2018/19. Torna quindi a Verona, con il Chievo che dopo un anno in Serie B lo gira in prestito al Legnago Salus in Serie C. La scorsa stagione scende in Terza Categoria per sposare il progetto Clivense, assoluto protagonista con la fascia da capitano al braccio della formazione di Allegretti, trascinandola alla promozione con soli 7 gol subiti in campionato e vero e proprio goleador con 6 rigori calciati e segnati, l’unico portiere in Italia ad aver segnato almeno 6 reti tra campionato e coppa.

Curiosità e Passioni: Nel tempo libero gli piace andare in palestra, ascoltare la musica e guardare l’NBA.

Come sei arrivato alla Clivense? “Sergio Pellissier lo conoscevo già dai tempi del Chievo. Una sera dell’anno scorso Lorenzo Squizzi mi chiamò e mi chiese se potessi andare ad un paio di allenamenti, senza aggiungere altro, perché mancava un portiere. Gli dissi che ci sarei andato volentieri e una volta arrivato al campo, Sergio mi propose di entrare in squadra così accettai subito”.