Guarda in diretta il match su YouTube

20a Giornata Eccellenza: Clivense 0 – Virtus Cornedo 1

Comincia non nel migliore dei modi il nuovo anno della Clivense, che incappa in una brutta battuta d’arresto davanti ai propri tifosi. Un punto racimolato nelle ultime due partite, in casa, è troppo poco per mantenere la testa della classifica, con l’Ambrosiana che ne approfitta ed effettua il sorpasso.

La cronaca del match

Subito al via ci prova Errichiello con un’azione personale ma il suo tiro è troppo debole e centrale. Al 29′ bel tiro dalla distanza di Cisse, Pilan devia in angolo. Al 40′ riparte il Cornedo sulla fascia destra, traversone in mezzo sul quale si avventa Fiumicetti che in rovesciata fulmina Pavoni.

Al 60′ punizione per la Clivense, il pallone sembra rimbalzare sul braccio di un difensore ospite ma l’arbitro lascia proseguire. Al 65′ altra punizione dal limite, va Antenucci ma la conclusione è facile preda del portiere. All’89 tiro da fuori area del Cornedo, la palla colpisce Kocic in area con l’arbitro che decreta il rigore per un presunto tocco di mano. Dal dischetto va Cervellin, ma Pavoni è bravo con la mano di richiamo ad opporsi.

Le interviste ai protagonisti

Mister Riccardo Allegretti a fine partita: “Oggi abbiamo trovato un avversario ostico, ma noi non abbiamo messo la loro stessa cattiveria. Sono stati bravi a fare il tipo di partita che avevano preparato, come fanno in tanti quando vengono qua, cioè di chiudersi. Non credo sia una questione di impegno, si tratta di particolari, di voglia di vincere i contrasti. È una sconfitta meritata, perciò è inutile girarci troppo intorno. Siamo in un periodo dove di campi pesanti ne troveremo tanti, non possiamo permetterci di trovare alibi. Non archiviamo questa sconfitta, ci teniamo il boccone amaro e facciamo tesoro perchè mercoledì abbiamo già un’altra partita importante”.

Le parole dell’esterno Milan Kocic: “Non è certamente il miglior modo di iniziare il 2023, ma non abbiamo tanto tempo per soffermarci a pensare su quanto accaduto perchè mercoledì abbiamo la semifinale di Coppa Italia. Le condizioni del campo non possono essere una scusa, le difficoltà erano uguali per entrambe le squadre. Dobbiamo avere quella fame di vincere i contrasti. Dopo un pareggio e una sconfitta ci auguriamo di tornare presto alla vittoria. Un grazie infine a tutti i tifosi che nonostante la pioggia sono venuti così numerosi allo stadio, sono stati uno spettacolo”.

Il tabellino della gara

Clivense – Virtus Cornedo 0-1 (41’pt Fiumicetti)

Clivense: Pavoni, Penazzi (14’st Momodu), Kocic, Bragagnolo, Dall’Ara, Tobanelli, Polo, Cissè (33’st Rossato), Antenucci, Errichiello, Cibin (14’st Florian). All.: Allegretti.

Virtus Cornedo: Pilan, Bonaguro, Maddalena, Santacatterina, Cestaro, Ghosheh, Trivunovic, Rom (26’st Daniele), Miloradovic (39’st Cervellin), Gyimah, Fiumicetti (35’st Bernardiello). All.: Zenorini.